Conferenza Mondiale delle Donne Pechino vent’anni dopo, in Expo 2015

Politiche, azioni e misure per ridare il lavoro alle donne in una nuova economia - Expo'Milano, settembre 2015

"Quando tutto deve ricominciare da capo, allora tutto è già iniziato"

NELLA CRISI UNA NUOVA ECONOMIA SI RENDE NECESSARIA

ED E' AL FEMMINILE, PUNTA SUI VALORI

Ogni donna è depositaria di pratiche, conoscenze, tradizioni legate al cibo,che è il tema di Expo 2015. Ma Expo' 2015 non è solo cibo. Intendiamo declinare il cibo intorno al tema del lavoro ,della cultura,delle identità territoriali,della biodiversità e della tutela e cura della Terra. Diamo spazio alle donne di tutto il mondo per riflettere su cosa è successo nei vent'anni che ci separano da Pechino 1995, per delineare proposte, per disegnare prospettive di cambiamento vero e soprattutto costruire politiche per ridare il lavoro alle donne, nell'economia della crisi.

Occorre un nuovo modello di sviluppo per uscire dalla crisi con la forza delle donne. Dai dati statistici emerge che, nei periodi difficili, le donne creano lavoro e combattono in modo positivo con idee che possono rivoluzionare la gestione del territorio. Si deve ripartire non da mere ricette, ma da interventi legislativi ed economici che abbiano alla base valori etici che possano ricostruire un’economia sociale e finanziaria che sia sostenibile nel rispetto delle esigenze e delle politiche femminili.

http://www.statigeneralidelledonne.com/sedi_regionali_stati_generali.html

Nessun commento ancora

Lascia un commento