DISEGUAGLIANZE di GENERE e SALUTE

È in corso una rivoluzione nell’ambito delle scienze mediche: il modo di approcciare la diagnosi, la cura e perfino la prevenzione delle malattie sta diventando sempre più genere-specifico. Significa che si va verso una medicina di precisione e cure personalizzate a seconda del sesso del paziente.

Uomini e donne: differenze sostanziali non solo dal punto di vista anatomico, ma anche per quanto riguarda la prevenzione, l’insorgere, il decorso e la cura di ogni singola patologia.

Dagli Stati Generali delle Donne del Trentino-Violetta Plotegher-

Nella PREVENZIONE: vanno utilizzati messaggi specifici indirizzati in modo diverso a uomini e donne

Nella DIAGNOSI: molte malattie sono prevalenti nelle donne e altre negli uomini, ma soprattutto molte si esprimono con sintomi molto diversi nei due generi. Mentre spesso la donna è stata trattata al di fuori degli aspetti di salute sessuale e riproduttiva come se fosse un uomo più piccolo

Nella CURA: solo da poco sono stati messi in discussione gli studi sull’efficacia dei farmaci studiati solo su volontari uomini e che non hanno considerato quindi diversi possibili effetti in relazione al genere. Non tutti i farmaci possono essere somministrati in modo neutro e indifferenziato perché gli organismi maschili e femminili reagiscono in modo diverso

http://www.panorama.it/scienza/salute/medicina-di-genere-una-nuova-realta-per-cure-mirate-su-uomini-e-donne/  

Nessun commento ancora

Lascia un commento