MANGIARE SANO al tempo del coronavirus

Difendersi dal Coronavirus richiede il rispetto delle indicazioni dettate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità:

  • lavarsi le mani regolarmente con acqua e sapone o pulirle con un detergente a base di alcool.
  • mantenere una distanza di almeno 1 metro tra te e le persone che tossiscono o starnutiscono.
  • evita di toccarti il ​​viso.
  • copri la bocca e il naso quando tossisci o starnutisci.
  • resta a casa se non ti senti bene.
  • astenersi dal fumo e altre attività che indeboliscono i polmoni.
  • pratica l'allontanamento fisico evitando viaggi inutili e allontanandoti da grandi gruppi di persone.

 È tuttavia altrettanto importante rafforzare il sistema immunitario e per farlo ci vuole anche un’alimentazione corretta. Una prevenzione efficace, inoltre, deve tener conto della dieta quotidiana: sono necessari gli alimenti ricchi di antiossidanti, di Omega3 antinfiammatori, di sostanze che aiutano a produrre serotonina e di probiotici indicati per rigenerare la flora intestinale, che ospita la gran parte del sistema immunitario. Tali elementi potenziano le difese e riducono lo stress causato da allarmismo e paura, che a sua volta indebolisce le difese. Inoltre, non deve mancare alcun nutriente, ovvero carboidrati, proteine e grassi da portare in tavola ogni giorno nelle giuste quantità e ben combinati tra loro.

Impariamo a conoscere le sostanze che attivano le difese:

1) Gli antiossidanti più efficaci- tè verde, vitamina c, frutti di bosco, spezie e cacao

2) Gli Omega3 antinfiammatori- pesce di mare, alghe, noci, semi di lino e chia

3) Le sostanze che aiutano a produrre più serotonina (buonumore!)- banane, prugne, cioccolato fondente, patate, cereali integrali e derivati, latte e derivati, verdure

4) I probiotici proteggono il sistema immunitario che vive nell’intestino, come lo yoghurt naturale

Nessun commento ancora

Lascia un commento