CUORE DI DONNA

E’ il titolo, suggerito da Maurizio Del Greco, per la serata di approfondimento, sulla medicina delle differenze, promossa e organizzata dall’associazione Helianthus, all’interno del progetto

BEN_ ESSERE Donna in Montagna: Donna in Val di Sole 

Una iniziativa  proposta  per diffondere la cultura delle pari opportunità tra donne e uomini e superare gli stereotipi di genere.

Ci piace  declinare il termine BEN_ESSERE, che generalmente viene associato ad una serie di trattamenti curativi ed estetici, in un ciclo d’incontri sul territorio, in forma di serate culturali, di approfondimento e una serie di letture appositamente selezionate per i più piccoli,  centrati sulla VALORIZZAZIONE delle DIFFERENZE, elementi chiave per la salute, il BENESSERE e lo SVILUPPO SOCIALE dell’intera comunità, alimentando una maggiore consapevolezza su questi temi e, al contempo, alimentare un processo di cambiamento culturale in cui le differenze di genere vengano considerate un VALORE AGGIUNTO.

Maurizio Del Greco, direttore U.O. Cardiologia Ospedale di Rovereto, ha illustrato le ragioni per le quali oggi le donne muoiono più degli uomini per malattie cardiovascolari e di quali sono, dal laboratorio all’ ambulatorio, le differenze ignorate in cardiologia.

Infatti, anche nel mondo medico non molti sono a conoscenza del fatto che le donne muoiono di malattie cardiovascolari molto più degli uomini (ad esempio in Trentino circa il 30% in più) ma ricevono meno esami diagnostici e meno cure rispetto agli uomini.

Analogamente molti ancora ignorano che le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte solo per le donne mentre per gli uomini già da alcuni anni sono le neoplasie.

I motivi di questo cambiamento di vulnerabilità della donna nei confronti della cardiopatia ischemica sono complessi e, ancora, oggetto di studio, ma alcuni elementi sembrano ormai ben definiti e riguardano gli stili di vita che sono cambiati, come ad esempio, l’abitudine al fumo. Nel corso della serata sono state evidenziate le differenze tra uomo e donna, in ambito cardiologico, ma ancora poco recepite e riconosciute dal mondo medico che sembra invece ancora attaccato a pregiudizi anacronistici.

Il risultato è che le donne, ancora oggi, non ricevono diagnosi e cure adeguate ai loro problemi cardiologici e ciò ha causato un aumento della mortalità femminile.

Il progetto BEN_ ESSERE Donna in Montagna: Donna in Val di Sole

è una iniziativa realizzata con il contributo finanziario della Provincia Autonoma di Trento, ha il sostegno della Commissione Provinciale Pari Opportunità tra uomo e donna e il patrocinio del Consiglio Provinciale di Trento.

http://www.trentinotv.it/news_dettaglio.php?id=19825426

Nessun commento ancora

Lascia un commento