GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Lunedì  25 novembre 2019 è la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, istituita nel 1999 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

La violenza contro le donne è un fenomeno grave, diffuso e trasversale tra i diversi status sociali.

Negli ultimi anni si osservano segnali di miglioramento rispetto all’incidenza del fenomeno e una maggiore consapevolezza da parte delle donne, soprattutto giovani.

Tuttavia lo zoccolo duro della violenza non è intaccato ed è in crescita la violenza assistita dai figli.

Le donne spesso non parlano con nessuno della violenza subìta e, con molte difficoltà, denunciano alle forze dell’ordine.

Nella quasi totalità dei casi le violenze non sono denunciate e il sommerso è, quindi, elevatissimo.

 Una donna su tre,  ha subìto ALMENO una volta nella sua vita una situazione di violenza. La violenza è una realtà quotidiana che sconvolge la vita di molte donne e, se vi sono, anche quella dei loro figli.

Sono tante le forme di violenza a cui si può essere soggette; la maggioranza, purtroppo, si consuma all’interno della famiglia e nelle relazioni d’intimità.

La donna che subisce, spesso incapace di ammettere perfino a se stessa la gravità della situazione o la frequenza delle aggressioni, si trova a minimizzare le tensioni e a nascondere all’esterno il proprio disagio, vivendo con senso di colpa e inadeguatezza la violenza a cui è sottoposta.

E’ importante avere gli strumenti e le informazioni necessarie per riconoscere la violenza, nei suoi molteplici aspetti, per sapere come affrontarla e uscirne.

E’ stato istituito il numero unico telefonico

NUMERO NAZIONALE 1522

numero gratuito è attivo 24 h su 24 tutti i giorni dell’anno ed è accessibile dall’intero territorio nazionale sia da rete fissa che mobile.

Grazie ai dati sappiamo che:

parlare della violenza aiuta e soprattutto aiuta rivolgersi alle istituzioni

Nessun commento ancora

Lascia un commento