Gita nel CUORE delle Marche

Una gita di solidarietà nel cuore delle Marche, alla scoperta di mostre di capolavori artistici, musei e piccoli borghi dell’entroterra marchigiano, dal 2 al 4 giugno, organizzata dall’associazione Helianthus.

La Gita nel CUORE delle Marche è aperta a tutte e a tutti e l’itinerario turistico e culturale prevede, venerdì 2 giugno arrivo  ad Osimo, in provincia di Ancona, con ingresso e visita alla mostra:

CAPOLAVORI SIBILLINI L’arte dei luoghi feriti dal sisma 

Infatti, gli eventi sismici del 2016 hanno profondamente colpito le aree interne e il diffuso patrimonio culturale delle province di  Ascoli Piceno, Fermo e Macerata. Le opere d’arte erano conservate, in gran parte, nei musei associati alla Rete Museale dei Sibillini, comprendente otto comuni: Montefortino, Montefalcone Appennino, Smerillo, Monte Rinaldo, Montelparo, Montalto Marche, Loro Piceno e San Ginesio. Così è nata l’idea di raccogliere tutte le opere artistiche degli edifici lesionati e di metterle in mostra.

L’intera operazione culturale ha una notevole valenza sociale e solidale poiché offre un’occasione di lavoro per i giovani precedentemente occupati nella Rete Museale dei Sibillini e supporta il finanziamento per il restauro dei beni artistici danneggiati dal terremoto.

A seguire, nei giorni 3 e 4 giugno, visite nella città di  Fermo e in altri borghi dell’entroterra marchigiano.

Per informazioni, prenotazioni e conferme sulla    Gita nelle Marche :

cell. 3425671822

tel: 0463-974668

helianthusvds@gmail.com

Nessun commento ancora

Lascia un commento