LABORATORI CREATIVI 20 21

Cominciamo?

Mi ha chiesto Girina Spazzolina l’altro giorno.

Cominciare, cosa? Ho pensato tra me e me.

 Girina Spazzolina l’ho incontrata per caso, diversi giorni fa e non sono riuscita a evitarla, perché eravamo alle prese con detersivi, spazzole e con tutti gli attrezzi per le pulizie.

Ero proprio occupata a pensare ad altro.

Ma Girina Spazzolina con fare sbrigativo e piazzandosi di fronte a me, con le mani sui fianchi, mi chiede di nuovo:

–Allora, cominciamo questi laboratori creativi sì o no???-

-Ahhhhhh! I l a b o r a t o r i    c r e a t i v i-

 E questa che ne sa dei miei laboratori creativi, penso tra me e me.

- Veramente…- rispondo a monosillabi - sto aspettando le mie amiche che dovrebbero arrivare a giorni-

- Amiche?-

- Quali amiche?-

-Chi sono?- mi chiede indagatrice e alzando il tono di voce

Eccola…- penso – che vuole sapere nomi, cognomi, provenienza, età, codici fiscali, cellulari e numeri di scarpe- delle amiche.

 E ancora: che colore degli occhi hanno e che girovita, giro seno e giro fianchi. Se si tingono i capelli, se parlano, ridono e mangiano come me e se alte, basse, magre, “tarchiate” (che non si dice delle donne…) o “segaligne”, e, soprattutto..., se le conosce oppure no!

Quindi, per togliermela di torno velocemente, mi tocca rispondere e inventarmi pure qualcos’altro. Sennò non mi molla.

Allora, con fare mellifluo, decido di risponderle e dico:

- Le amiche, cara Girina Spazzolina, sono fantastiche! –

- Sono la migliore cartolina da spedire in giro per l’Italia e scaldano l’atmosfera!-

Rispondo con voce suadente.

 

 

E qui la vedo cominciare a trasformarsi.

-Cheeeeeeeeeee?-

-l’A t m o s f e r a???- mi dice mentre la sua parrucca -da spazzolina- s’allunga verso l’alto e gli occhi strabuzzano disgustati.

-Ma… quale atmosfera?-

-Di che parli?-

-Guarda che tu sei “fuori” e di parecchio, anche!- mi ribatte stizzita.

 Convinta che io non lo sappia.

O che non me lo abbia detto nessuna.

O che io, dopo tanti anni, ancora mi sorprenda.

 

 

- Per fare qualche laboratorio creativo ci vuole veramente poco- continua sprezzante Girina Spazzolina .

- E solo tu puoi pensare a…a…a…all’atmosfera!- mi urla dietro.

- Hai, piuttosto, il materiale che ti serve?- continua Girina Spazzolina

-Sei pronta?- non molla

- Hai preparato la valigetta con tutti i colori, le colle, le forbici, terra per le piantine e tutto il resto?- insiste ancora.

 

 

Uffa, sta’  Girina Spazzolina , che barba!!!

Sempre l’interrogatorio di  terzo grado mi tocca sentire, non ne posso proprio più.

Devo cercare di evitarla.

 Allora, cambio tono di voce e penso di farle una proposta

-Sì, sì, tranquilla – le dico

-Nella mia valigetta dei sogni e dei colori, ho messo proprio tutto e sono pronta!-

-Però, senza le mie amiche non posso cominciare - le bisbiglio

-Rimaniamo d’accordo così- cerco di essere conciliante

- Appena arrivano le mie amiche, t’invio una foto e potrai vedere che bella atmosfera c’è, va bene?-

Sgrana gli occhi e si zittisce, finalmente!

E se ne va'.

Missione compiuta.

Tanto, tra qualche giorno, arrivano le mie amiche.

 Che bello!

Nessun commento ancora

Lascia un commento