LETTURE AD ALTA VOCE

Mercoledì 5 ottobre alle ore 10.00 inizia il ciclo di letture ad alta voce  per le bambine e i bambini più piccoli presso la biblioteca di Malè. I brani delle letture ad alta voce sono tratti dalla bibliografia DI PARI PASSO: bambine e bambini crescono, già a disposizione presso le sedi della Biblioteca Comunale di Trento, che raccoglie libri i cui testi raccontano di bambini e bambine che hanno avuto il coraggio di esprimere le attitudini personali al di là dei condizionamenti della società che impongono ancora oggi ruoli maschili e femminili.

Uno dei libri della bibliografia è TITO LUPOTTI di Marie Odile Judes, dove Tito, piccolo  lupo, fa disperare il suo papà, il Signor Lupotti, perché si ostina a dire che da grande vorrà fare il fioraio e non il cacciatore come tutti gli altri lupi.

 

 

“Quando qualcuno chiedeva a Tito Lupotti che cosa gli sarebbe piaciuto fare da grande, lui rispondeva sempre –DA GRANDE VOGLIO FARE IL FIORAIO!-

Questa risposta faceva andare su tutte le furie il Signor Lupotti, papà di Tito Lupotti. Le zampe sui fianchi e la coda tremante per la rabbia rimproverava il figlio:

 

 -I Lupotti sono cacciatori da cinquanta generazioni! Tu devi seguire la tradizione di famiglia!-

 

Tito chinava il capo e rispondeva cocciuto: NON MI PIACE LA CACCIA!

-         Non è possibile, tutti i lupi vanno matti per la caccia!- tuonava il Signor Lupotti.

 

La testardaggine del figlio faceva perdere il sonno al Signor Lupotti. Di notte, mentre Tito dormiva pacificamente, il grande lupo camminava su e giù per la cucina.

 

-Devo assolutamente impedire a Tito di fare il fioraio, ne morirei di vergogna e dispiacere!- Ripeteva gesticolando.”

 

 

Prossimo incontro: mercoledì 5 ottobre alle ore 10.00 presso la biblioteca di Malè

Incontro aperto al pubblico

Grazie al contributo finanziario della Provincia Autonoma di Trento, Helianthus sta sviluppando il progetto

BEN_ ESSERE Donna in Montagna: Donna in Val di Sole

Informazioni sul calendario d’incontri, approfondimenti e letture:

Helianthus definitivo

Nessun commento ancora

Lascia un commento