Donne in Politica per la competitività del Territorio

Presentata il 2 maggio scorso, in occasione di una conferenza stampa, l’indagine PeRFeCT sulla partecipazione e rappresentanza femminile nei Comuni Trentini, realizzata dall’Università di Trento su incarico dell’ assessorato provinciale alle pari opportunità. La ricerca, curata da Cristiano Vezzoni e Francesco Savoia del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, ha analizzato i dati sulla partecipazione femminile negli ultimi quattro turni di elezioni comunali in Trentino, dal 2000 al 2015.

Il prossimo 8 maggio sono solo 5 su 32 le donne

CANDIDATE A SINDACA

L’analisi dei dati di oggi, ha sottolineato l’assessora alle pari opportunità Sara Ferrari, è importante perché ci mostra la realtà del nostro territorio, mettendo in luce che gli interventi legislativi servono e sono serviti per aumentare la presenza delle donne nei consigli comunali. I dati ci dicono anche  che questo non è sufficiente, perché permangono dei comportamenti di tipo culturale e tradizionale che ancora oggi non riescono a vedere il VALORE e l’INNOVAZIONE che possono portare le donne all’interno delle amministrazioni comunali. Invece è importante ancora una volta sottolineare come la ricchezza di varietà all’interno dei luoghi decisionali sia strategica per la competitività del territorio. Infine -ha detto l’assessora- una maggiore rappresentanza femminile all’interno delle istituzioni, è una questione di democrazia compiuta.

Tutti i dati nella ricerca presentata in conferenza stampa:

Perfect2016_Donne e politica in Trentino_finale

Nessun commento ancora

Lascia un commento